Monte Alpi 8 OR

Nome originario del pozzo:  Monte Alpi 8 Or

Nome cluster di appartenenza: Monte Alpi 6 / 7 / 8 (MA 6/ MA 7/ MA 8)

Numero pozzi per cluster: n. 3

Comune di Appartenenza: Grumento Nova

Coordinate testa pozzo (in Monte Mario): Lat. 40°18'17",26 N - Long. 03°28'53",58 E

Quota piano campagna: m 597 s.l.m.

Massima profondità raggiunta (in m TVD): m 3150,50

Data autorizzazione perforazione pozzo: 26.04.2001

Data perforazione pozzo: 2001

Data di messa in produzione del pozzo: 15.05.2002

Attuale stato di esercizio del pozzo: In produzione
 
 
L'Area Pozzo è situata nel Comune di Grumento Nova, in Provincia di Potenza, ed occupa una superficie di circa 1,6 ha.
All'interno dell'installazione è presente un'unica piazzola con 3 teste pozzo: Monte Alpi 6 Or, Monte Alpi 7 Or e Monte Alpi 8 Or. Attualmente tutti i pozzi sono in produzione e collegati al Centro Olio Val d'Agri tramite 3 flowline interrate (due da 6" e una da 8") di lunghezza pari a circa 4,9 km passanti per l'Area Pozzo MA5.
 
 
Caratteristiche del Sito
L'installazione è situata sul versante sinistro della Val d'Agri, in corrispondenza del bacino artificiale Lago del Pertusillo. L'area è situata su uno spartiacque pianeggiante compreso tra il Vallone Spartifave ed il Vallone dell'Aspro alla quota approssimativa di 600 m s.l.m.. Le sponde dei due valloni,  caratterizzate da versanti molto acclivi ricoperti di vegetazione, sono a circa 50 m dalla recinzione dell'installazione.
 
L'area dell'installazione è posta su di un rilevato artificiale in terra ottenuto mediante regolarizzazione del versante: il lato Nord si trova ad una quota inferiore rispetto al piano di campagna al quale è raccordato tramite una scarpata in terra gradonata, mentre gli altri lati risultano leggermente sopraelevati. Sui lati Nord e Est è presente un canale in terra che raccoglie le acque provenienti dal versante a monte dell'area e le convoglia verso Est e Ovest impianto.
L'interno dell'area pozzo si presenta come un piazzale in terra e ghiaia dove sono presenti la testa pozzo e gli equipment di processo, localizzati su piazzole cementate e/o cordolate.
L'area ricade nella zona sismica 1a, caratterizzata da un'accelerazione simica di 0.30g (L.R. 9/2011).
 
Elaborazione dell'Ufficio Geologico ed Attività Estrattive su dati UNMIG ed ENI